<< Indietro

Loreto

Santa Casa: tutta l’attenzione del visitatore sarà particolarmente rivolta alla Basilica Lauretana, la cui facciata prospetta la grande Piazza della Madonna e nel cui interno si trova la Santa Casa.
I lavori della costruzione basilicale ebbero inizio poco dopo la metà del Quattrocento. La prima struttura prese le mosse dallo stile gotico, in una progressiva trasformazione nello stile del Rinascimento attraverso numerosi interventi protrattisi ben dentro il successivo secolo XVI.

La facciata della Basilica, di gusto tardo-rinascimentale è composta da tre porte in bronzo di cui quella al centro arredata con una statua bronzea. Al centro della piazza è la grande fontana. Sulla sinistra della facciata si erige un grande campanile con lo stupendo Palazzo Apostolico, pregevole esempio del Rinascimento di Primo Cinquecento, con le sue monumentali forme sia nel portico al piano terra che nel loggiato superiore. Sul lato sud della piazza stessa è il cosiddetto Palazzo Illirico, costruzione pure cinquecentesca.

L’interno della Basilica Lauretana è spartito in tre ampie navate con volte gotiche a crociera, sorrette da alti piloni. Sotto la cupola è posta la Santa Casa, costruita con pietra arenaria e mattoni. Numerose sono le opere d’arte che decorano gli altari, le sacrestie e le pareti.